La nuova pelle aptica rende il sesso virtuale più intimo

La nuova “pelle aptica” rende il sesso virtuale più intimo

Immagina di poter accarezzare quando vuoi, il corpo di chi desideri!

Abbiamo già affrontato il tema della realtà aumentata e di come si possa applicare a praticamente tutto quello che ci circonda. Eh si, quindi anche al sesso!
Abbracci realistici, in grado di fornire feedback tattili attraverso una maglietta che fa sì che le coppie che per vari motivi sono distanti si inviino a vicenda abbracci a distanza, o addirittura rapporti orali virtuali!

Tuttavia, adesso, la tecnologia aptica sta facendo un enorme passo avanti che ha incredibili possibilità, erotiche ovviamente. Potrebbe rendere il sesso virtuale ancora più realistico e intimo.

Come? Un gruppo di ricercatori svizzeri ha creato una “pelle tattile” artificiale!

A settembre del 2018, un gruppo di ricercatori dell’Istituto Federale Svizzero di Tecnologia di Losanna ha pubblicato un affascinante studio sulla rivista scientifica Soft Robotics.
In pratica avrebbero inventato una sorta di pelle artificiale in grado di fornire un tipo iperrealistico di feedback o sensazione tattile, detta percezione aptica (il processo di riconoscimento degli oggetti attraverso il tatto).

La pelle, chiamata “attuatore pneumatico morbido” (SPA), è coperta da elettrodi, sensori e attuatori che rendono possibile questa esperienza. Il prototipo è così flessibile che può essere esteso fino a quattro volte la sua dimensione originale. Realizzato in silicone elastico, può adattarsi facilmente alla forma di un dito o di un polso.

Inoltre, è dotata di sensori in grado di rilevare delle deformazioni, ad esempio i movimenti del dito o del polso di chi la indossa. Ciò significa che, se mai diventerà un prodotto commerciale, sarà in grado di aggiungere un nuovo livello di realismo al mondo dell’intrattenimento in VR (realtà virtuale).

Una potente tecnologia per l’assistenza sanitaria e l’intrattenimento

I ricercatori non hanno creato questa innovativa pelle aptica solo per chi ama sperimentare il sesso virtuale. Al contrario, sperano che la loro invenzione possa avere un impatto positivo sull’assistenza sanitaria.

Se tutto va bene, la pelle SPA potrebbe trasformarsi in un potente strumento di riabilitazione, specialmente per le persone con disabilità. Inoltre, potrebbe essere utilizzato per testare la propriocezione di un paziente in contesti medici.

Se sei attratta dal sesso virtuale? Valuta l’opzione di divertirti guadagnando in video chat.
Come puoi fare? Semplice! Clicca qui per leggere le Info!

Cosa potrebbe succedere se questa pelle aptica entrasse nel mondo del sesso virtuale?

Innanzitutto consentirebbe alle coppie a distanza di scambiarsi “carezze virtuali” incredibilmente realistiche. Immaginando, se applicata ad entrambi, di poter sentire la mano (e non solo) del proprio partner a centinaia di chilometri di distanza!

In secondo luogo, questa nuova tecnologia potrebbe offrire molte nuove possibilità nel mondo dell’intrattenimento interattivo per adulti in VR e AR (realtà aumentata). Con la pelle tattile, l’utente sarebbe in grado di sentire su tutto il corpo il tocco del suo attore o modello di cam preferito, concentrandosi meno sui genitali e diventando quindi più sensuale.
Tutto ciò renderebbe sicuramente l’intera esperienza più realistica, come se il modello fosse così vicino da poter afferrare i suoi fianchi.

E se potessi davvero accarezzare tutto il corpo di un modello virtuale, piuttosto che usare un sex toy?!

© Copyright 2014-2020 | La Vicina di Casa ® | Tutti i diritti sono riservati | E' VIETATA LA RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE.

[email protected]

Disclaimer

Le dichiarazioni e le testimonianze utilizzate e pubblicate in questo sito rappresentano dei risultati possibili. Non vi è tuttavia alcuna garanzia che tutti quanti possano raggiungere lo stesso esito, in quanto variabile nel tempo, basato su capacità individuali, esperienze personali ed impegno profuso.

Entra con le tue credenziali

Ha dimenticato i dettagli?