Odorare il cibo farebbe aumentare di peso!

Annusare il cibo prima di mangiare è stato collegato ad un aumento di peso…

In base ad una nuovissima ricerca di settore pubblicata nella rivista Cell Metabolism!

Dei ricercatori statunitensi dell’Università Berkeley, in California, hanno scoperto che l’odore del cibo potrebbe svolgere un ruolo importante su come il corpo elaborerebbe le calorie.
In questa ricerca gli studiosi hanno usato la “terapia genica”, ovvero hanno eluso il senso dell’olfatto in un gruppo di topi… obesi.
La scoperta è stata che questi topi, non potendo odorare, perdevano peso rispetto a coloro che invece potevano annusare il cibo. Inoltre, la cosa che ha sconcertato i ricercatori, è stata che i topi più magri e non in grado di odorare, mangiando la stessa quantità di cibo ad alto contenuto calorico dei loro amici più grassi, non acquistavano peso!

La deduzione logiva è stata che il semplice odore del cibo, potrebbe portare il corpo a conservare calorie piuttosto che bruciarle!

“Questo documento è uno dei primi studi che veramente dimostra che manipolando i sensi olfattivi possiamo in effetti alterare il modo in cui il cervello percepisce e regola l’equilibrio energetico”, ha affermato Céline Riera, del Cedars-Sinai Medical Center di Los Angeles.

Vuoi guadagnare in autonomia avendo alle spalle un supporto che ti assiste per ogni problematica? Clicca qui!

I ricercatori sperano che questa nuova scoperta possa aiutare presto anche gli umani in alcuni dei disturbi alimentari più pericolosi tra cui l’obesità, l’anoressia o allo sviluppo di malattie come il Parkinson!

“I sistemi sensoriali svolgono un ruolo importante nel metabolismo. L’aumento di peso non è puramente una misura delle calorie prese in più, ma è legata anche a come queste calorie vengono percepite”, hanno detto Andrew Dillin (presidente alla ricerca di cellule staminali), Thomas (professore di biologia molecolare) e Stacey Siebel (investigatrice dell’Istituto Medico di Howard Hughes).

“Se in futuro potessimo convalidare queste ricerche anche su gli esseri umani, probabilmente potremmo anche realizzare dei farmaci che non interferirebbero con l’odore, andando così a modificare solamente il circuito metabolico. E sarebbe fantastico!”

 

©Copyright 2017 La Vicina di Casa | Tutti i diritti riservati | E' VIETATA LA RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE.

Disclaimer

Le dichiarazioni e le testimonianze utilizzate e pubblicate in questo sito rappresentano dei risultati possibili. Non vi è tuttavia alcuna garanzia che tutti quanti possano raggiungere lo stesso esito, in quanto variabile nel tempo, basato su capacità individuali, esperienze personali ed impegno profuso.

error: Siamo spiacenti ma questi contenuti non sono copiabili!

Log in with your credentials

Forgot your details?