Tradimento Femminile

Negli anni ho conosciuto molti uomini e moltissime donne…
In questo articolo vorrei parlare proprio di noi, e di un particolare argomento che ci riguarda.

Ci sono due categorie principali di donne: quelle che che tradiscono e quelle che non lo fanno, forse…

Tra queste due categorie poi ci sono le sotto-categorie: quelle che non lo farebbero mai, quelle che ci sono cascate “solo una volta”  perchè gli si era presentata l’occasione ed infine quelle che non hanno mai occasione di tradire e non pensano nemmeno a ritrovarcisi. Quindi, non possiamo certo generalizzare!

Ma elenchiamo le motivazioni (o le scuse…) che inducono a compiere il tradimento, occupandoci di quelle donne che dicono di averlo almeno una volta nella vita.

La prima causa è sicuramente la noia. Anche se non è un buon motivo, purtroppo in una coppia quando dal punto di vista sessuale sopravviene la noia, viene visto quasi come un obbligo avere un rapporto sessuale. Questo perchè non si provano più molti stimoli ed anche la passione che c’era prima non è più la stessa.

C’è anche da parte della donna la vergogna di dover proporre qualcosa di nuovo, perchè sussiste la paura di rovinare ancora di più il rapporto. In questo caso la sincerità potrebbe salvare la coppia, anche se ormai le speranze, a questo punto, sono davvero poche.

Il consiglio per mantenersi sessualmente attive con il proprio compagno è quello di proporgli ogni tanto delle novità. Non deve essere un’ ossessione, ma ogni tanto fa bene qualche stimolo piccante e diverso, lasciarsi andare alla fantasia… Ve lo posso assicurare!

Prendiamo anche in considerazione il fattore derivato dalla “crisi di mezza età”.

Una quarantenne che a lavoro viene avvicinata da un nuovo collega carino, aitante e di dieci anni più giovane, viene messa a dura prova. Se consideriamo anche che il suo nuovo collega mostra interesse nei suoi confronti (vuoi per il fascino della donna con esperienza o vuoi perchè vuole semplicemente giocare provocandola), la situazione diventa bollente molto velocemente…

Magari all’inizio è un semplice scambio di sguardi, lui che ride alle sue battute, lui sempre attento alle sue esigenze, beh… il resto è facilmente intuibile.
Oppure dopo una cena di lavoro, dove lui si offre di riaccompagnarla a casa…

Normalmente le storielle di questo tipo durano un po’ di mesi e quasi sempre si arriva il momento della crisi in cui la donna si prende un periodo di pausa da entrambi (compagno ed amante), per decidere cosa fare.

Vuoi guadagnare in autonomia avendo alle spalle un supporto che ti assiste per ogni problematica? Clicca qui!

Un altro causa del tradimento è dettata dall’occasione.
Una bellissimo ragazzo “fisicato” è un’occasione che non si presenta spesso, chi non si farebbe questa domanda: < Perché non farlo? > Resistere è difficile tanto quanto la consapevolezza che si passerà il resto della vita a chiedersi: < Ma perché non ne ho approfittato quella volta? 

La vendetta.
Una donna tradita sa bene come comportarsi. Alla prima occasione renderà pan per focaccia sentendosi forte di un diritto acquisito. Al contrario, molte di noi donne questo non lo accetterebbero, anzi direbbero: < Se mi hai perdonata significa che il tuo è un tradimento e un modo subdolo per pareggiare i conti. Sei uno stronzo! >

Infine c’è la traditrice seriale, che cornifica perché per lei questo il modo in cui si dovrebbe vivere. E’ una necessità alla quale non può resistere. La traditrice seriale subisce il fascino di varie tipologie di uomo. Ha solitamente un compagno stabile che gli perdona tutto… per amore. Questo però non le fa sentire il rimorso, anzi, lo prende come un’ autorizzazione per continuare a farlo.

Un elemento però comune a tutti le donne che tradiscono, è che l’amante che si scelgono non è necessariamente più bello o più prestante rispetto a quello che hanno già, fondamentalmente è solo la situazione ad essere più eccitante ed intrigante. Sono la novità e l’ego che le porta a tradire.

Ed a voi è mai capitato di tradire? In quale categoria vi identificate?

©Copyright 2017 La Vicina di Casa | Tutti i diritti riservati | E' VIETATA LA RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE.

Disclaimer

Le dichiarazioni e le testimonianze utilizzate e pubblicate in questo sito rappresentano dei risultati possibili. Non vi è tuttavia alcuna garanzia che tutti quanti possano raggiungere lo stesso esito, in quanto variabile nel tempo, basato su capacità individuali, esperienze personali ed impegno profuso.

error: Siamo spiacenti ma questi contenuti non sono copiabili!

Log in with your credentials

Forgot your details?