Tradimento estivo, come affrontare la delusione all'interno della relazione

Come affrontare un tradimento estivo?

Vacanze, vacanze, sospirate vacanze!

Per quanto tempo, durante l’anno, tu e il tuo partner le aspettate trepidanti di attesa e di voglia di divertirvi?

Già, ma cosa accade quando uno dei due si diverte un po’ troppo?

Un tradimento estivo è qualcosa che può sempre accadere in vacanza e, spesso accade: il sole, il mare, la musica, la spensieratezza, qualche cocktail e il non avere pensieri sono degli ingredienti facilitatori, e non solo quando la coppia è in crisi…

Se dovesse esserti capitato, chiunque dei due sia stato, niente panico e non prendere decisioni affrettate!

Vediamo insieme in questo nuovo articolo come affrontare un tradimento estivo.

In estate si tradisce di più?

La prima buona notizia che voglio darti, per rispondere a questa prima domanda, è che in realtà il luogo in cui si tradisce di più è il lavoro.

Ok, forse questa non è proprio una buona notizia, soprattutto nel caso in cui lui lavora spesso fino a tardi, ma il punto è un altro.

Il tradimento estivo, questo voglio dirti, non è inevitabile, colpisce solo di più. Inoltre d’estate si sente di più la voglia di evadere e di divertirsi, ed è per tale motivo che puoi avere la percezione che i mesi estivi siano insidiosi.

Statistica a parte però un tradimento è sempre un tradimento, dunque cerchiamo di capire quali sono i fattori che possono portare uno (o entrambi) i partner a lasciarsi andare (sì, ma con un altro!).

In primo luogo c’è l’aspetto psicologico del voler far in vacanza tutto quello che non si fa a casa, nell’ottica che quelle due settimane debbano rimanere nella storia.

In secondo luogo devi sempre considerare alcuni punti che, forse, sarebbe meglio chiarire prima di partire:

Come si dice, “patti chiari amicizia lunga”, giusto?

Se il tema “tradimento e fedeltà” per voi è fondamentale, è chiaro che delle eventuali corna assumeranno un valore più o meno grave.

Ma se la cosa è già accaduta, che fare? E come comportarsi a seconda di chi ha tradito?

Scopriamolo subito!

Vuoi guadagnare da casa provando a diventare una modella in cam? Per ricevere info clicca qui!

Come affrontare un tradimento estivo

Con calma, questa è sempre la regola giusta.

Anche perché ricorda sempre che nulla accade per caso e, anche un tradimento che sulle prime potrebbe farti soffrire molto, può rivelarsi un’occasione di crescita o di cambiamenti importanti.

Quindi, se è stato lui a tradirti, chiediti se vuoi continuare, se ti fidi ancora, o se rischi di portargli rancore all’infinito (cosa che non fa bene a nessuno dei due).

Se sei stata tu, fatti le stesse domande:

  • lo ami ancora?
  • è stato solo uno sfogo fisico o la persona con cui l’hai tradito è importante? Potrebbe trattarsi infatti di un amico della vostra comitiva;
  • come glielo dico?

La risposta a quest’ultima domanda è la più delicata. Parlare chiaro è sempre la miglior cosa, soprattutto se davvero ti interessa costruire una relazione solida; naturalmente cerca di farlo con tatto e assicuragli che farai di tutto per riguadagnare la sua fiducia.

Meglio prevenire che curare: fai attenzione a questi segnali da parte sua

Concludo con qualche piccolo consiglio per evitare che il tradimento si consumi (anche se poi, come si dice, accade quello che deve accadere).

Nota in lui questi segnali:

  • vuole andare a una festa in spiaggia e ti dice che preferisce farlo da solo? Forse non vuole che si sappia che è “accoppiato”;
  • si cura molto di più e si prepara eccessivamente prima di uscire? Nota con chi parla, forse vuole fare colpo su qualcuna;
  • se è uscito senza di te prova a fargli una chiamata generica, se il suo cellulare è sempre spento… beh!

Esistono geneticamente luoghi che tendono a facilitare i tradimenti estivi, dunque se preferisci andare sul sicuro prendine nota ed evitali!

© Copyright 2014-2021 | La Vicina di Casa ® | Tutti i diritti sono riservati | E' VIETATA LA RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE.

info@lavicinadicasa.com

Disclaimer

Le dichiarazioni e le testimonianze utilizzate e pubblicate in questo sito rappresentano dei risultati possibili. Non vi è tuttavia alcuna garanzia che tutti quanti possano raggiungere lo stesso esito, in quanto variabile nel tempo, basato su capacità individuali, esperienze personali ed impegno profuso.

Entra con le tue credenziali

Ha dimenticato i dettagli?