Le incomprensioni di coppia

Come porre fine a tutte le incomprensioni di coppia

…ponendoci una sola domanda!

Se bisticciamo costantemente, anche con persone che amiamo davvero, questo articolo può essere d’aiuto nelle incomprensioni di coppia che molto spesso ci portano a discussioni inutili!

Non prendiamoci in giro: litigare fa parte della vita! E tutti coloro che si battono sia per se stessi che per delle relazioni sane basate su valori come fiducia, onestà e rispetto… inevitabilmente litigheranno!

Detto ciò a quasi nessuno piace discutere, soprattutto quando i problemi sono delle piccolezze che, a guardarle bene, non valgono davvero la pena…

Approfondisci: come evitare di ferire le persone a noi vicine?

Il primo ostacolo però, è che può essere molto difficile stabilire se una controversia sia legittima, o non necessaria.

Nella foga del momento e sopraffatte dalle emozioni, non guardiamo le cose per il loro vero aspetto.

Piuttosto le osserviamo come attraverso una sorta di nebbia fatta di sfida, paura, rabbia, aspettative infrante, gelosia, orgoglio ferito e punti di vista egoistici. Che talvolta rendono difficili i rapporti di coppia.

Ma è proprio questa nebbia che possiamo dissolvere nell’aria limpida con un’unica, importante, domanda:

“Mi importerà ancora di questo problema tra un anno?”

In meno di tre secondi, la questione sarà chiara!

Partendo dal presupposto che è possibile applicare questa semplice domanda a qualunque tipologia d’incomprensione e di discussione di coppia, nella maggior parte dei casi ci risponderemo anche in pochissimo tempo…

Fornendo così a noi stesse, un’idea più definita sulla reale gravità della discussione!

Dunque, rispondendo di “Sì!” oppure “Tra un anno non saprei, ma in questo momento sì!”, è chiaro che la disputa si basa su un conflitto interno di coppia più profondo.

Un conflitto che dovremmo portare avanti nel bene o nel male, e in qualche modo gestire!

Ma se rispondiamo alla domanda con un “No!”, cosa che probabilmente accade nella maggior parte dei litigi quotidiani, potremmo risolvere la controversia altrettanto facilmente.

Perché è ovvio che il problema di coppia in questione non ha alcuna sostanziale rilevanza per la nostra vita!

Realisticamente, il trucco nel porsi un tipo di domanda al futuro (che “posticipa la problematica al prossimo anno”), non serve a molto se siamo persone interessate solo ad avere ragione a tutti i costi e ad averla vinta nelle discussioni.

Questo metodo potrebbe essere visto a primo impatto superficiale: a volte i litigi nelle relazioni sono dovuti a dei semplici malintesi, nascondono problematiche di fondo ben più complesse.

Soprattutto se, ad aumentare la difficoltà nel confronto, ci sono i diversi livelli di stati d’animo in cui si trova una coppia.

E’ importante infatti sincronizzarsi bene insieme, poiché se uno durante la discussione ha più l’esigenza di parlare, di condividere e di sentirsi sostenuto nella difficoltà, mentre l’altra ha più l’esigenza di trovare soluzioni pratiche, è difficile che la comunicazione abbia esiti positivi.

Approfondisci: quali sono i sintomi della dipendenza affettiva?

Tuttavia, si dovrebbe essere consapevoli che se da un lato vincere su tutte le argomentazioni a lungo termine può essere gratificante, dall’altro potrebbe invece portare a perdere la vicinanza e l’affetto di persone importanti che ci amano…

Sei alla ricerca di opportunità lavorative che ti facciano guadagnare velocemente?
Richiedi subito tutte le Info cliccando qui o visita la nostra Guida!

Articoli simili