Contano più i preliminari o le dimensioni del pene

Per noi donne hanno più importanza i preliminari o le dimensioni?

Ovvero, preferiamo il Mago o la bacchetta?

Preso il mio eccitante naturale, il caffè e riposto il dildo sul comodino, affrontiamo il pensiero di oggi!

Cioè, non è il classico “Essere o Non essere” del caro William o il proverbio all’italiana “Meglio un uovo oggi o la gallina domani?”.
Ragazze stiamo sul pezzo. Sì dai! Che ora ci siamo arrivate tutte… dildo compreso!
Fossi in voi punterei tutte le fiches sul Mago. Incantatore universale prende pezzo per pezzo ogni singolo centimetro del nostro corpo e lo sa svegliare con una magia.

Il Mago, ha diversi punti a suo favore!

Il Primo.

Da importanza ai preliminari e non sto parlando di quelli di Champions League, ma di quelli veri che contano durante il sesso. Li ama esattamente come me e te, come noi.
O forse anche non amandoli sa che sono fondamentali e adora quello che riceve da noi quando riceviamo dei preliminari DOC.
Poco ci interessa però la sua reale motivazione, a noi i preliminari che contano piacciono in una relazione sessuale e va bene così: che sappia quanta importanza hanno per noi.

Ci interessa davvero conoscere il perché di tanta sua dedizione ai preliminari? No!
Godiamo del suo intento, della sua mission, del suo scopo principale: farci bagnare come non mai!
Oh mamma quanto mi piacciono! Ops scusate, quanto ci piacciono…

Sei interessata a guadagnare online senza investire? Clicca QUI per accedere a tutte le Info per monetizzare lavorando comodamente da casa! Leggere non costa nulla!

Piace essere toccate nel punto giusto, con la vibrazione giusta, che ci prende nel vivo.
Ci piace bagnarci, sentire i capezzoli turgidi, desiderare quel momento fare le monelle e sentire quanto glielo facciamo diventare duro.

Approfondisci: scopri come raggiungere l’orgasmo con la stimolazione dei capezzoli

E le scariche di adrenalina che dal capo scendono in tutto il corpo?

Il Mago sa come fare, ci fa sentire il sangue che bolle e tanto calore.
Il Mago ascolta il nostro corpo e quelle piccole vibrazioni da cui esce l’incanto.

Lo psicologo statunitense David Frederick della Chapman University e il suo gruppo di ricerca interdisciplinare, hanno da poco appena pubblicato uno studio che esamina la soddisfazione sessuale (o l’insoddisfazione) delle coppie eterosessuali nelle relazioni a lungo termine e ciò che contribuisce a mantenere viva la passione sessuale.
In uno dei più grandi studi fino ad oggi svolto grazie a un sondaggio online su oltre 37 mila coppie, è stato rilevato che i preliminari sono ciò che le coppie soddisfatte hanno affermato di fare regolarmente.

Secondo punto.

Il Mago è quello che, mette da parte le sue esigenze e ci chiede con candore, calore, parole e toni del caso, quello che vogliamo e come lo vogliamo!
Il Mago, ha un scintilla d’intelligenza e sa che chiedere, significa in qualche modo renderci il potere; quello che spesso, purtroppo ancora, la società ci toglie.

Potere di decidere a letto quello che più ci pare e piace. E se vogliamo fare la missionaria la facciamo. Se vogliamo essere dominatrici, sarà il nostro migliore servo. Riesce, nella relazione sessuale, a darci potere. E lo adoriamo!

Il Mago è attento, sa affondare ed essere tenero, ma soprattutto… Ascolta! E non parlo solo della nostra essenza umida. Penetra prima i nostri occhi e poi penetra la nostra testa. La sa prendere e siamo felici che riesca.

Ci fa un incantesimo. O meglio ragazze… Ce lo facciamo fare! La relazione sessuale con il Mago è un divenire di trasformazione.
La bacchetta, diciamocelo, piccola, normale o grande: è solo una misura!

Approfondisci: cosa fare se il tuo ragazzo non è molto dotato?

Puoi avere una Ferrari e non saper cambiare le marce nemmeno con il cambio automatico. Oppure avere una 500 vecchio modello e saperla condurre scivolando tra colline e valli come il miglior autista, cioè un Mago.

© Copyright 2014-2020 | La Vicina di Casa ® | Tutti i diritti sono riservati | E' VIETATA LA RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE.

[email protected]

Disclaimer

Le dichiarazioni e le testimonianze utilizzate e pubblicate in questo sito rappresentano dei risultati possibili. Non vi è tuttavia alcuna garanzia che tutti quanti possano raggiungere lo stesso esito, in quanto variabile nel tempo, basato su capacità individuali, esperienze personali ed impegno profuso.

Entra con le tue credenziali

Ha dimenticato i dettagli?