Maggio è il mese mondiale della masturbazione!

Maggio: mese mondiale della masturbazione!

Mentre il 2019 volgeva al termine, in molti si sono chiesti cosa ci avrebbe riservato il nuovo secolo e se il 2020 sarebbe sarebbe stato l’anno delle nuove possibilità!
Certamente non sapevamo che ci avrebbe portato tutti quanti ad una brusca frenata!

Un Marzo da apocalisse sotto tutti i punti di vista, ed un Aprile che è sembrato non terminare mai!
Tuttavia eccoci qui! Pronti a ripartire da Maggio, che scopriamo essere per chi non lo spesse, anche il mese che festeggia la Giornata Mondiale della Masturbazione!

Ma esattamente in quale giorno si festeggia?

Un po’ di storia…

Questa commemorazione di “auto gratificazione”, fu creata il 7 Maggio del 1995 da un sexyshop di San Francisco (Good Vibrations), in risposta al presidente Bill Clinton che licenziò l’allora chirurgo generale Joycelyn Elders, dopo che egli suggerì di introdurre nelle scuole la masturbazione come parte integrante dell’educazione sessuale con le seguenti parole:

“Penso che sia qualcosa che fa parte della sessualità umana. Quindi è qualcosa che forse, dovrebbe essere insegnato”.

Da allora, la giornata si diffuse in tutto il mondo, focalizzandosi sulla creazione di consapevolezza, di conversazione e di accettazione di un atto spesso diffamato e stigmatizzato.
Anche se la giornata è stata celebrata per la prima volta il 7 del mese, molte fonti sostengono che sia passata al giorno 28, ecco perché si parla di Maggio come del Mese Mondiale della Masturbazione.

Quanto è salutare masturbarsi?

masturbazione femminile mese maggio

Anche se abbiamo l’impressione che si tratti di qualcosa da festeggiare in ogni momento, adesso che in questo mese mondiale della masturbazione abbiamo l’opportunità di giocare ogni giorno senza essere giudicate, prendiamola al volo!

Per le donne che hanno disfunzioni sessuali, una maggiore stimolazione, inclusa la masturbazione, può aiutare ad aumentare il desiderio e la sensibilità sessuale. Inoltre è stato riscontrato anche un aumento della lubrificazione, mentre gli uomini hanno riferito una migliore funzione erettile.

Dopotutto, cosa c’è di meglio di lasciarsi andare? Dedicare del tempo a noi stesse scoprendo il nostro corpo e perché no… raggiungere un orgasmo?!
La masturbazione può rilasciare adrenalina, ossitocina, endorfine e serotonina, aiutandoti a regolare lo stress e migliorare l’umore generale.
Il rilascio di endorfine può anche aiutarti ad abbassare la pressione sanguigna e ad agire come un sonnifero.

Da uno studio partito dal 1992 e conclusosi nel 2016, è stato rilevato che gli uomini di età compresa tra 40 e 49 anni e con almeno più di 21 eiaculazioni al mese, avevano un un migliore indice di massa corporea e un minor rischio di cancro alla prostata.

La ricerca è stata condotta negli Stati Uniti dagli studiosi della Boston University School of Public Health, della Harvard TH Chan School of Public Health e della Harvard Medical School, per ben 24 anni consecutivi! Nelle donne, è noto invece che la masturbazione allevi i crampi mestruali.

Nonostante quindi sia risaputo che la masturbazione si faccia in solitaria, è anche un’attività che si può fare tranquillamente con il proprio partner!

Se sei esibizionista e ti va di divertirti ma anche di guadagnare bene, non esitare a chiedere Info!

Cos’è la masturbazione reciproca?

La masturbazione reciproca è l’atto di due o più persone che si masturbano a vicenda, cioè le persone si toccano senza penetrazione.

È un’attività in cui invece di concentrarsi sulla soddisfazione di una persona rispetto a un’altra, entrambi i partecipanti possono davvero assorbire se stessi nella ricerca del proprio piacere. E hanno molte più probabilità di raggiungere l’apice… insieme!

Molte sono le iniziative e gli sconti che offrono prodotti per l’autoerotismo in questo periodo un po’ particolare di limitazioni sociali!

Quindi se devi rimanere a casa, perché non farlo festeggiando il mese della masturbazione approfittando di regali e di spedizioni gratuite sugli ordini! Una tra tante quella di Lelo, dove utilizzando il codice STAYHOME per ordini superiori a 169 euro, ricevi gratis a casa anche un nuovissimo e tecnologico sexy toy PELBong REMOJI!

Masturbarsi fa male alla relazione?

masturbazione maschile mese maggio

Nonostante la mancanza del contatto fisico, masturbarsi risulta una pratica incredibilmente intima!

Guardare il tuo partner toccarsi, può essere poi estremamente eccitante!

Permettere al tuo partner di vederti giocare con te stessa significa complicità e completa fiducia, che indubbiamente porteranno la vostra vita sessuale e la vostra capacità di essere onesti a letto l’uno con l’altro, ad un livello superiore!

Infatti, se tu o il tuo partner vi sentite insicuri a causa delle abitudini di masturbazione che avete singolarmente, probabilmente dovreste rivedere questi punti.

E’ importante dunque anche rassicurarsi a vicenda sul fatto che la masturbazione non ha nulla a che fare con i sentimenti o con la soddisfazione sessuale.
Più vi sosterrete a vicenda nel parlarne in modo aperto e onesto senza giudizio o vergogna, meglio sarà per la vostra relazione.

Ricorda che la fiducia, l’intimità e la sincerità della masturbazione reciproca, aggiungono nuove dimensioni alla sfera sessuale.
Dopotutto, niente aumenta così tanto la voglia quando brami qualcosa e non puoi averla subito da gustare tutta solo per te!

Migliorare sia la tecnica che il rapporto di coppia

Noterai anche che la masturbazione reciproca, può essere un modo in cui, potenzialmente, puoi evitare la classica conversazione imbarazzante del tipo:

“Cosa ti piace di più per raggiungere un orgasmo? Lento, lento e veloce, solo veloce, veloce e poi lento?!”

Mostrare al tuo partner come ti piace essere toccata, non solo lo ecciterà moltissimo, ma lo metterà anche a conoscenza su come si deve comportare con te in futuro!

Includere la visione da parte del tuo compagno quando ti masturbi, ti farà sentire più sexy e anche un po’ birichina. Come se stessi condividendo qualcosa di molto più intimo del sesso: è semplice, crudo e totalmente concentrato sull’oggetto del desiderio!

© Copyright 2014-2020 | La Vicina di Casa ® | Tutti i diritti sono riservati | E' VIETATA LA RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE.

[email protected]

Disclaimer

Le dichiarazioni e le testimonianze utilizzate e pubblicate in questo sito rappresentano dei risultati possibili. Non vi è tuttavia alcuna garanzia che tutti quanti possano raggiungere lo stesso esito, in quanto variabile nel tempo, basato su capacità individuali, esperienze personali ed impegno profuso.

Entra con le tue credenziali

Ha dimenticato i dettagli?