Peeorgasm: vescica piena durante il sesso per avere orgasmi migliori

Peegasm: fare sesso con la vescica piena per godere di più!

Noi donne conosciamo bene le situazioni casuali che potrebbero portarci ad uno stato di eccitazione elevato: un libro erotico, un bicchiere di buon vino, le braccia del nostro partner, etc etc…

Ma cosa succede quando ti ritrovi eccitata a seguito di qualcosa che, all’apparenza, non è particolarmente sexy?!

Sì lo so, fa un po’ ridere… ma giuro che può accadere! Sto parlando di fare sesso con la vescica piena!

Cosa è il peegasm?

Il fenomeno del peegasm (o peeorgasm), non è poi così strano e sconosciuto come sembra…

Ma cosa è di preciso e cosa ha in comune la vescica piena e il sesso? E perché capita di sentirti eccitata quando hai bisogno di fare pipì?

Sebbene non ci siano ricerche specifiche sull’argomento, sentirsi eccitati con la vescica piena è più comune di quanto si possa pensare!

In effetti la penetrazione vaginale (sia con un pene o con un sex toy), aumenta il flusso sanguigno al clitoride e ai tessuti circostanti, e una vescica piena può essere l’elemento mancante per un sesso fantastico e un orgasmo pazzesco!

Ma perché avere la vescica piena può eccitare? E perché il sesso regala sensazioni più forti quando c’è lo stimolo di fare la pipì?!

La spiegazione è prettamente anatomica!

Il clitoride, la vagina e l’uretra (che si collega alla vescica) si trovano molto vicini l’uno all’ro…

Dunque una vescica piena può spingere su alcune delle parti più sensibili dei genitali, come il clitoride e i suoi due rami: l’arteria profonda e l’arteria dorsale del clitoride.

E molte donne usano la stimolazione in una o più di queste aree per stimolare le re!

Inoltre, il punto G si trova intorno all’ingresso della vescica, ed è il punto in cui la parte posteriore del clitoride interno incontra la rete uretrale.

Tutto ciò può aiutare a spiegare perché avere una vescica piena, potrebbe contribuire a un sesso più intenso!

Ed è anche parte del motivo per cui, contrariamente, a volte potresti sentire il bisogno di fare pipì durante il sesso senza avere la vescica piena…

Vuoi lavorare come cam girl in un sito sicuro ed affidabile? Clicca qui per consigli e info!

Cosa sono gli orgasmi della pipì?

Può capitare, dopo aver trattenuto la pipì per un po’, che nel momento della minzione si abbiano degli orgasmi sensibili su tutta la spina dorsale, fino alla testa.

Questi orgasmi sono diversi da quelli clitoridei o vaginali! Ma perché accadono?!

Esperti ginecologi concordano che l’orgasmo della pipì sia del tutto logico:

è normale che il rilascio di urina dopo un lungo periodo di tempo (e quindi il rilascio della pressione della vescica sulle strutture del piacere nella regione pelvica), possa portare a una stimolazione dei nervi pelvici percepita come un orgasmo.

Cosa succede se si fa sesso con la vescica piena?

Sia che tu abbia provato o meno a fare sesso con la vescica piena, non c’è niente di sbagliato. Purché il tutto avvenga in modo che funzioni meglio per te e il tuo uomo!

Ad esempio, se trattenere la pipì ti eccita ma scopri che la pressione dello stimolo ti distrae durante il sesso, prova a fare solo i preliminari con la vescica piena e poi ad andare in bagno prima della penetrazione.

Anche la tua vescica è coinvolta nello spruzzare sai? Nonostante non sia esattamente urina quel che esce! 😉

Approfondisci: se vuoi provare a spruzzare, ecco come puoi fare!

Oppure, potresti voler praticare degli esercizi di Kegel per aiutare a prevenire qualsiasi perdita durante il sesso (chiamata anche incontinenza coitale)…

Contrarre i muscoli con gli esercizi Kegel durante l’eccitazione sessuale e l’orgasmo, aiuta infatti a non avere perdite di urina e fa sentire bene entrambi durante la penetrazione.

Gli esercizi inoltre, rafforzano i muscoli del pavimento pelvico, sostenendo la vagina e l’uretra!

Approfondisci: scopri gli esercizi Kegel per migliorare il sesso

È corretto trattenere la pipì durante il sesso?

Il trucco è assicurarti di non tenerla troppo a lungo o troppo spesso solo per goderti quella sensazione unica che si ha con la vescica piena durante il sesso.

Dopotutto, il segnale di pienezza non ha lo scopo di eccitarti ma di farti svuotare!

Approfondisci: come diagnosticare e curare la cistite

Dunque, ignorare questi segnali potrebbe portarti nel tempo all’impossibilità di svuotare completamente la vescica o a sviluppare un’infezione del tratto urinario.

Fatto però di tanto in tanto e solo per il gusto di provare un orgasmo diverso, può andare bene… 😜

Articoli simili