Chi sono le cam girl italiane?Chi sono le cam girl italiane?

Chi sono veramente le Cam Girl italiane?

Se ne parla sempre di più e tante volte tra amiche davanti ad una tazza di tè…

Difficile fare una vera analisi, ma sono andata a curiosare tra dati e statistiche del fenomeno delle cam girls italiane.

Ciò che ne è emerso, rende l’idea chiara che il lavoro della cam girl non vede solo una specifica tipologia di ragazze e donne…

Tantissimi i siti dove sono presenti le cam girl italiane. Anche nelle piattaforme di altri paesi il numero è senza dubbio elevato!

Secondo il Codacons, già nel lontano 2014 erano state stimate circa 18.000 cam girl Italiane dall’altra parte dello schermo. Con una crescita del 100% prevista in 8 anni!

I risultati, in base ai dati raccolti dopo 8 anni di crescita continua e senza mai un calo, sono stupefacenti:

nel 2015 il fatturato è salito addirittura del 7,5%, positivo anche il 2016 dove è stato raggiunto il 13%, il 2017 con il 23%, il 2018 con il 33%, il 2019 con il 42%, a pari merito il 2020 e il 2021 con una crescita rispettivamente del 46 e del 47%.

Infine abbiamo il 2022 che, pur non essendo giunto ancora al termine, ha raggiunto a marzo un fatturato del 44,8%!

In tutta Europa, ad oggi sono stimate circa 24 milioni di donne che lavorano online e l’Italia, dopo la Germania, la Francia ed Inghilterra, si trova al 4° posto!

Quale tipo di donne rappresentano le Cam Girl italiane?

I tabù sul lavoro delle cam girl sono ancora molti. Dubbi, interrogazioni e domande scorrono veloci tra risate e supposizioni…

Il lavoro in cam è spesso visto ancora come mercificazione dell’immagine femminile, ma piano piano il pregiudizio tende a scomparire di pari passo con una maggiore apertura mentale e la possibilità di essere autonome sotto il punto di vista finanziario.

In tanti paesi Europei è un lavoro come tanti altri, con una precisa categoria impiegatizia: c’è chi lavora in fabbrica per 8 ore al giorno e 30 minuti di pausa per portare a casa 1.000 euro di stipendio e chi invece sceglie di mostrare il suo corpo e conversare in webcam per cifre che possono arrivare ai 2.500 euro al mese.

In Italia no, si indica al fisco il guadagno come entrate extra…

C’è chi si avvicina a questo mondo per lo più è spinta dagli interessanti guadagni, altre invece lo fanno semplicemente per disinibizione o maliziosa curiosità!

Nessuno dei due è meglio o peggio, sono scelte personali!

Scelte dettate da tantissimi fattori, vita quotidiana, problemi familiari particolari, ma anche solamente la voglia di esibirsi o di indagare nell’intimo maschile.

Ci sono stati casi dove alcune studentesse hanno tratto spunto per la loro tesi di laurea (sì lo so, viene da sorridere!)

Tantissime sono quindi le donne italiane di età tra compresa tra i 19 e 45 anni che hanno deciso di diventare cam girls, tra queste anche casalinghe, oppure pensionate o titolari di attività in proprio…

Spesso sono anche mamme con situazioni economiche difficili e vedono nel lavoro della cam girl una buona possibilità di guadagno!

Le cam girl italiane sono solo donne che hanno trovato un lavoro che gli consente di scegliere e operare in piena e totale autonomia. Spesso senza spostarsi di casa, hanno la possibilità di guadagnare e arrotondare le entrate mensili!

A favore c’è anche la possibilità di scegliere come mostrarsi e cosa fare, nessun obbligo e la possibilità in ogni momento di chiudere la video chat.

La studentessa che vuole arrotondare

Una grossa percentuale di ragazze e donne che si esibiscono in webcam in Italia, è costituita da questa categoria.

L’obiettivo di queste ragazze è quello di arrotondare delle entrate sulle quali possono già contare.

Non pensate che tra di loro vi siano soltanto ragazze o donne in difficoltà economica.

Approfondisci: la studentessa tra università e webcam

Al contrario, molte possono contare su un reddito nella norma e fanno questa attività per togliersi vizi e soddisfazioni che altrimenti non potrebbero togliersi. Dedicando alla webcam i ritagli di tempo o comunque non troppe ore a settimana.

La ragazza o la donna che lo fa di lavoro

Sempre più in crescita, sia all’estero che ormai in Italia anche le ragazze e le donne che si esibiscono in webcam per lavoro, o per le quali la webcam è l’unica entrata.

Come spieghiamo già qui, esibirsi in webcam è un vero e proprio lavoro e si può fare in tutta legalità e soprattutto con piena dignità.

Certo, come tutti i lavori c’è chi è più portata e chi è meno portata a farlo, e quindi chi guadagna di più e chi guadagna di meno ma sempre di lavoro possiamo tranquillamente parlare.

Approfondisci: come dire ad un ragazzo appena conosciuto, che fai la cam girl di lavoro?

Chi ha iniziato durante il lockdown del Covid-19

Gestendo questo sito e rimanendo attenta a tutto ciò che riguarda il mondo cam girl, posso assicurarvi che la richiesta di informazioni su questo tipo di attività è aumentata considerevolmente durante il periodo di quarantena.

In Italia, e probabilmente anche all’estero, tante ragazze, sia per il tempo a disposizione che per la situazione economica non proprio rosea, hanno cominciato o anche solo provato a esibirsi in cam.

La fetish girl che vende intimo e/o immagini e video

Dopo che si fa un certo tipo di esperienza in cam e magari si trova anche qualche cliente fisso e fidelizzato, molte cam girl integrano, all’attività di esibizione in videochat, anche altre collaterali di vendita di intimo o di immagini e video.

A questo proposito, sta spopolando in USA e già comincia anche in Italia, il fenomeno Onlyfans: una piattaforma dove una ragazza, dopo essersi registrata gratuitamente, posta in modo più o meno frequente dei contenuti hot e viene pagata con un abbonamento mensile.

Se vuoi saperne di più ne ho parlato qui in modo più approfondito: scopri come guadagnare su OnlyFans!

Dunque, non c’è da stupirsi molto dando una sguardo ai numeri della disoccupazione che tende a salire!

Ragione per cui troviamo tantissime studentesse, laureate e ragazze che si dividono tra il lavoro della cam girl e i vari stage formativi purtroppo scarsamente retribuiti. E certamente non sufficienti per condurre una regolare vita in autonomia finanziaria.

I guadagni rappresentano una delle principali motivazioni, considerando che con 4/6 ore di video chat al giorno si possono guadagnare centinaia di euro al giorno! Che vengono poi accreditati nelle modalità preferite secondo le norme fiscali vigenti in Italia.

Approfondisci: quanto guadagna una cam girl e come si comincia questo lavoro!

La garanzia dell’anonimato e la possibilità di non mostrare mai il volto, sono la ragione per cui insospettabili donne svolgono quotidianamente questo lavoro.

Altra nota a favore è la totale autonomia di orari e il luogo da cui collegarsi con la webcam. Grazie alla più recente tecnologia di trasmissione dati è possibile usare qualunque luogo anche fuori dalla propria abitazione.

Cam girl italiane: scelte di vita o lavorative?

Come già accennato, al di là del fatto che per alcune donne possa essere una scelta di vita e per altre una scelta lavorativa, sappiamo bene che il mondo del lavoro visto con l’attuale ottica, è riservato a pochissime privilegiate.

E’ noto inoltre che non basta più la bravura, la laurea, gli stage formativi o i master… Non basta più neanche la sola fortuna!

Centinaia di curriculum inviati che spesso non ricevono una sola risposta, neanche per un colloquio. Certo, il panorama è spesso tristissimo!

Accontentarsi di qualche supplenza o di un fine settimana extra ogni tanto in un locale notturno come cameriera o barista, potrebbe non essere ciò che ci saremmo aspettate dopo la laurea o dopo il diploma!

Anche se indubbiamente a tante fa anche piacere trovarsi belle di fronte alla webcam e avere degli ammiratori costanti, spesso mi scrivono donne che hanno perso il lavoro e vogliono iniziare a fare la webcam girl perché hanno bisogno di guadagnare con urgenza per le più innumerevoli ragioni.

Diventare cam girl in Italia infatti, significa sfruttare un settore che non conosce crisi e farlo dalla propria camera con comodità e con sicurezza.

Differentemente dall’industria pornografica, gli show erotici permettono di mantenere un un netto distacco col mondo esterno, un’indipendenza e una sicurezza personale molto più elevata.

Se stai pensando di chiedere informazioni… non esitare, contattami! Oppure iscriviti direttamente, scegliendo uno o più siti per cam girl che pagano di più!

Articoli simili